Inaugurato il nuovo percorso nel Comune di Portoscuso

212565417_1481204918892375_6485687483066338865_n

Grazie al transito nei terreni messi a disposizione dalla PORTOVESME srl , la FONDAZIONE CMSB, d’intesa con il COMUNE DI PORTOSCUSO, HA RECUPERATO E ALLESTITO TEMPESTIVAMENTE UN ANTICO PERCORSO MINERARIO CHE RENDE PAESAGGISTICAMENTE COMPATIBILE L’ATTIVITÀ INDUSTRIALE CON LA PRATICA DEL TURISMO LENTO.

Abbandonato il vecchio percorso che si sviluppava a ridosso dell’area industriale e lungo la SP82, i pellegrii/escursionisti possono ora raggiunge il centro abitato di Portoscuso, attraversando un paesaggio di grande bellezza, immersi nella rigogliosa macchia mediterranea e ammirando la straordinaria morfologia a tafoni scolpita dal vento nelle rocce vulcaniche rosse (Rioliti) che affiorano diffusamente nel territorio. In tal modo gli impianti industriali non scompaiono, come vogliamo che sia perché fanno parte del patrimonio e della storia del territorio, ma restano in una cornice naturale che li colloca in armonia con il paesaggio circostante. Dopo l’inaugurazione del nuovo percorso, avvenuta questa mattina con la benedizione del parroco di Portoscuso Don Giulio Demontis, il Cammino Minerario di Santa Barbara si arricchisce di bellezza e di gradevole percorribilità.

UNA SIGNIFICATIVA AZIONE TERRITORIALE CONDIVISA VERSO LA GIUSTA TRANSIZIONE ECOSOSTENIBILE DEL SULCIS IGLESIENTE.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *