Premiazione per la prima volta nella chiesa di Monteponi dedicata a Santa Barbara

19d05b30-33a6-4e71-876c-34a5bf59d039

PER LA PRIMA VOLTA NELLA PREZIOSA CHIESA DEDICATA A SANTA BARBARA NELLA MINIERA DI MONTEPONI, già visitata da SAN GIOVANNI PAOLO II (Papa Wojtyla) nel 1985, sono stati consegnati dal Parroco Don Ivano il TESTIMONIUM e la TORRE alla pellegrina di Cheremule (SS) Gemma Onida per aver percorso interamente i 500 km del Cammino Minerario di Santa Barbara.

Nella stessa chiesa, NELLA QUALE È CUSTODITO SOTTO L’ALTARE L’ELMETTO INDOSSATO DAL SANTO per discendere al livello – 200 nel pozzo a lui dedicato nella miniera di MONTEPONI ed anche il quadro della VERGINE NERA DI CZESTOCHOWA donato dal Papa ai minatori, è stato consegnato il TESTIMONIUM anche al pellegrino Paolo Aresu di Settimo San Pietro per aver percorso 400 km dello stesso CMSB.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.