Il Cammino Minerario di Santa Barbara: UNA PROPOSTA NUOVA PER IL TURISMO SCOLASTICO

Il Cammino Minerario di Santa Barbara:
UNA PROPOSTA NUOVA PER IL TURISMO SCOLASTICO

Su iniziativa e con il supporto della Fondazione CMSB, l’Istituto Magistrale Statale “CARLO BAUDI DI VESME” e l’Istituto Tecnico Minerario “ASPRONI” – “FERMI” di Iglesias, quest’ultimo nel ruolo di Istituto capofila, hanno partecipato al Bando della Fondazione di Sardegna con il progetto denominato “Alternanza scuola lavoro lungo il Cammino Minerario di Santa Barbara” ottenendo un contributo di 10.000 euro.
Con tale progetto finanziato dalla Fondazione di Sardegna i due Istituti di Istruzione Superiore, con il supporto della Fondazione CMSB, si sono posti l’obiettivo di CREARE UN NUOVO PRODOTTO PER IL TURISMO SCOLASTICO da proporre a tutte le scuole italiane.

Festeggiamenti in onore di Santa Barbara

Domenica scorsa, con la celebrazione della Messa e della processione lungo le vie del villaggio minerario di S. Benedetto si sono concluse le storiche manifestazioni di culto in onore di S. Barbara.
La grande partecipazione popolare che ha accompagnato anche quest’anno la statua di S. Barbara rappresenta una delle tante manifestazioni in onore della patrona dei minatori che si svolgono in tante localita’ e per decine di km lungo il Cammino Minerario di S. Barbara.
La Fondazione CMSB sostiene la realizzazione di queste storiche manifestazioni di culto per conservare e tramandare il profondo e secolare sentimemto religioso che caratterizza il Cammino Minerario di S. Barbara.
Si tratta di un patrimonio che ha consentito allo stesso Cammino di essere inserito sin dal 2013 nel Registro dei Cammini Religiosi della Sardegna e di ottenere il riconoscimento del Ministero del Turismo che lo ha indicato nel 2016 tra i quattro Cammini di eccellenza per il Giubileo, inserendolo nel 2017 nell’Atlante Nazionale dei Cammini.

Comunicato Stampa: firma convenzione messa in sicurezza tracciato ferroviario in località Funtana Coberta.

COMUNICATO STAMPA

Firmata la convenzione tra la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara, il Comune di Gonnesa e la Provincia del Sud Sardegna per la messa in sicurezza del tracciato ferroviario (galleria e ponte) delle ex FMS in località Funtana Coberta.

E’ stata sottoscritta ieri nell’aula consiliare del Comune di Gonnesa la Convenzione tra la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara, il Comune di Gonnesa e la Provincia del Sud Sardegna per l’impiego delle risorse stanziate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) in favore del Cammino Minerario di Santa Barbara. 

Le risorse inizialmente disponibili, circa 50.000 euro, verranno impiegate per mettere in sicurezza e rendere nuovamente fruibile la galleria e il ponte del tracciato ferroviario delle ex FMS che attraversa il sito di Funtana Coberta. 

Oltre che migliorare e dare maggiore suggestività al Cammino Minerario di Santa Barbara verrà resa percorribile a piedi, in bicicletta e a cavallo una via di collegamento storica tra Iglesias e Gonnesa. 

Il finanziamento, concesso a valere sui fondi stanziati per l’ANNO NAZIONALE DEI CAMMINI 2016, è stato disposto per il tramite dell’Assessorato Regionale del Turismo che ha delegato la Fondazione per il suo utilizzo. 

Con la firma della convenzione all’Amministrazione comunale territorialmente competente viene affidato il ruolo di soggetto attuatore con l’impegno della Provincia Sud Sardegna di fornire la necessaria assistenza tecnica e operativa. 

Un fecondo esempio di collaborazione territoriale realizzata d’intesa con la Giunta Regionale che conferma e accresce il valore di coesione e unità istituzionale che sta accompagnando la costruzione del Cammino Minerario di Santa Barbara.

Iglesias, 19 luglio 2018