“Si può vivere sempre in vacanza grazie al clima” Impressioni positive da parte della delegazione russa lungo il Cammino Minerario di Santa Barbara

nuraghe sirai cammino minerario di santa barbara

Ieri mattina la delegazione russa in visita nel sulcis iglesiente ormai da diversi giorni, capitanata da Giovanni Guaita di origini iglesienti, ha visitato il Nuraghe Sirai di Carbonia sotto la guida della direttrice archeologa Carla Perra. Un’occasione per far conoscere il nostro territorio oltre oceano e attrarre flussi turistici dalla Russia tutto l’anno grazie al clima favorevole che ne permette la destagionalizzazione, come afferma anche Paola Massidda Sindaco di Carbonia. Il progetto nasce dalla firma del protocollo d’intesa alla Fiera Internazionale del turismo di Mosca da parte della Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara e porterà alla pubblicazione di articoli divulgativi su vari canali in russia. Presenti all’incontro anche Ignazio Locci Sindaco di Sant’Antioco, Giampiero Pinna Presidente della Fondazione e Simone Franceschi vice Presidente della Fondazione e rappresentante del Comune di Gonnesa. I russi hanno proseguito la giornata visitando le catacombe di Sant’Antioco e le grotte di Is Zuddas.

MERCOLEDÌ 24 OTTOBRE ALLE ORE 9.30 PRESSO IL NURAGHE SIRAI CONFERENZA STAMPA ALLA PRESENZA DEI GIORNALISTI E DEGLI OPERATORI DELLA CHIESA ORTODOSSA DI MOSCA

comune di carbonia cammino minerario di santa barbara

“Il Cammino Minerario di Santa Barbara si conferma un volano per lo sviluppo turistico-culturale del nostro territorio, capace di intercettare flussi di visitatori provenienti anche dalla Russia”. Con queste parole il Sindaco di Carbonia Paola Massidda ha annunciato che domani, mercoledì 24 Ottobre, alle ore 9.30, presso il nuraghe Sirai, si svolgerà una conferenza stampa alla presenza dei giornalisti e degli operatori della Chiesa ortodossa di Mosca, che da alcuni giorni hanno cominciato a percorrere le tappe del Cammino Minerario di Santa Barbara a scopi conoscitivi e promozionali. All’incontro di domani sarà presente il primo cittadino di Carbonia, il Presidente della Fondazione Cammino Minerario Santa Barbara Giampiero Pinna e tutti gli altri Sindaci soci della stessa Fondazione.
La gradita presenza dei giornalisti ed operatori russi nasce a seguito del Protocollo di Intesa sottoscritto lo scorso mese di marzo in occasione della Fiera internazionale del Turismo di Mosca, alla quale prese parte la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara.

Il Presidente della FCMSB – Giampiero Pinna

Il Sindaco di Carbonia – Paola Massidda

Escursione lungo il Cammino Minerario Santa Barbara a Carbonia

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara, in collaborazione con il Comune di Carbonia, il Sistema Museale Carbonia ed il Centro Italiano della Cultura del Carbone, organizza un’escursione che percorre una parte della tappa 22 del CMSB che va da Carbonia arriva a Nuraxi Figus.
Partendo dalla Grande Miniera di Carbone a Serbariu e lungo antichi cammini giunge al Nuraghe Sirai, da qui raggiungeremo il sito archeologico di Monte Sirai.
Un itinerario lungo circa 6,5 km che ripercorre la storia antica dell’uomo in questo territorio dal periodo nuragico fino ai giorni nostri.

Il percorso è adatto a tutti, è necessario avere un abbigliamento comodo e le scarpe da trekking, acqua e cibo secondo le proprie necessità.

A conclusione dell’escursione ci sarà un bus per riportare i partecipanti al punto di partenza (Serbariu).

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA

E’ gradita la prenotazione a info@camminominerariodisantabarbara.org e 0781.24132