fbpx

Itinerario n° 1 - da Bacu Abis a Nebida

Tappa 30 da Bacu Abis a Iglesias

Lunghezza: 14,7 km
Dislivello: Salita 491 m – Discesa 386 m
Difficoltà: Media
Durata: 5 ore

Oltre il 40% del percorso si sviluppa lungo i tracciati delle ferrovie da Iglesias a Calasetta e da Monteponi a Portovesme.

La variante per Seddas Moddizzis, che allunga la tappa di circa 9,5 km, permette di visitare un notevole patrimonio di archeologia industriale, tra cui la miniera di San Giovanni, dalle cui gallerie si può accedere alla splendida grotta Santa Barbara.

Un’ulteriore variante consiste nel percorrere gli ultimi 2,3 km della tappa seguendo il tracciato dell’antica processione da Monteponi a Iglesias.

Tappa 1 da Iglesias a Nebida

Lunghezza: 20,9 km
Dislivello: Salita 753 m – Discesa 797 m
Difficoltà: Media
Durata: 7 ore

Camminiamo sulle rocce calcareo-dolomitiche più antiche d’Italia, sui grandi giacimenti di piombo, zinco e argento che per secoli sono stati oggetto di un’intensa attività estrattiva. Subito ci immergiamo nel grande patrimonio culturale, ambientale e religioso della Sardegna.

Dalla città medioevale di Iglesias fino al villaggio di Nebida, incontriamo cappelle, chiese e edifici di culto dedicati alla santa patrona dei minatori.

Il passaggio nel santuario della Madonna del Buon Cammino regala a questa prima giornata un particolare significato spirituale.

Pernottamento ad Iglesias presso il
Convento di San Francesco

RICHIEDERE LA DISPONIBILITÀ ALLA STRUTTURA RICETTIVA

CONVENTO SAN FRANCESCO: +39 347.9974433

Ospitalità formula a Donativo sul posto