AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI DESTINATARI DELL’INTERVENTO INTEGRAZIONE DEL PROGETTO CAMMINO DI SANTA BARBARA TRAMITE LA VALORIZZAZIONE E MANUTENZIONE DEI PRINCIPALI SITI ARCHEOLOGICI LUNGO IL CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI DESTINATARI DELL’INTERVENTO INTEGRAZIONE DEL PROGETTO CAMMINO DI SANTA BARBARA TRAMITE LA VALORIZZAZIONE E MANUTENZIONE DEI PRINCIPALI SITI ARCHEOLOGICI LUNGO IL CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA
DI CUI AL CATALOGO DI INTERVENTI APPROVATO CON DGR 47/34 DEL 10.10.2017 E LA SUCCESSIVA INTEGRAZIONE DEFINITA DAL DGR 255/27 del 13.12.2017 IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 30 DEL 2016 “PROSECUZIONE DEGLI INTERVENTI PREVISTI PER LA STABILIZZAZIONE OCCUPAZIONALE NEL PROGETTO DENOMINATO “PARCO GEOMINERARIO DELLA SARDEGNA” COME MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 34 DEL 2016

RIPUBBLICAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI DESTINATARIDELL’INTERVENTO CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA PROFILO PROFESSIONALE B3

RIPUBBLICAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI DESTINATARIDELL’INTERVENTO CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA DI CUI AL CATALOGO DI INTERVENTI APPROVATO CON DGR 47/34 DEL 10.10.2017 E LA SUCCESSIVA INTEGRAZIONE DEFINITA DAL DGR 255/27 del 13.12.2017 IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 30 DEL 2016 “PROSECUZIONE DEGLI INTERVENTI PREVISTI PER LA STABILIZZAZIONE OCCUPAZIONALE NEL PROGETTO DENOMINATO “PARCO GEOMINERARIO DELLA SARDEGNA” COME MODIFICATA DALLA LEGGE REGIONALE 34 DEL 2016

GRADUATORIA FINALE DELL’AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI DESTINATARI DELL’INTERVENTO “CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA “

GRADUATORIA PER LA SELEZIONE DEI PRIMI 8 CLASSIFICATI PER IL PROFILO PROFESSIONALE A
POS. NOMINATIVO PUNTEGGIO FINALE
1 Lecca Pietro 98
2 Pisu Giampiero 92
3 Ventagliò Renato 86,86
4 Dessì Silvana 84
5 Muntoni Angela Maria 80
6 Collu Bruna 80
7 Marrocu Rosalba 80
8 Ferrau Giuseppe 78
9 Simbula Marina 77,16
10 Piras Armando 76,66
11 Milia Maurizio 76
12 Troncia Andrea 74,83
13 Sulas Maria Giovanna 74
14 Loi Stefano 73,66
15 Marroccu Claretta 72
16 Cruccas Anna Maria 71,66
17 Corrias Salvatore 69
18 Mereu Salvatore 69
19 Balia Maria Brigida 64
20 Melis Miranda 63
21 Carta Nino 59,66
22 Salaris Antonia Maddalena 58
23 Porcu Giovanni 57,3
24 Toro Agnese 53
25 Madeddu Gian Stefano 36
26 Demontis Anna ASSENTE AL COLLOQUIO
27 Cera Maristella  DICHIARATASI NON IDONEA
GRADUATORIA PER LA SELEZIONE DEI PRIMI 8 CLASSIFICATI PER IL PROFILO PROFESSIONALE A1
POS. NOMINATIVO PUNTEGGIO FINALE
1 Marongiu Salvatore 92
2 Loddo Antonio 90
3 Samo Cira 88,66
4 Cani Giorgio 85
5 Puddu Giuseppe 84,33
6 Salidu Bruno 76
7 Fenu Raffaela 73
8 Fois Giuseppe 73
9 Zuddas Roberto 70
10 Valdes Marco 65
11 Loi Franco 61,5
12 Santoni Antonino 56
GRADUATORIA PER LA SELEZIONE DEL PRIMO CLASSIFICATO PER IL PROFILO PROFESSIONALE A3
POS. NOMINATIVO PUNTEGGIO FINALE
1 Cani Astiladoro 95,95
2 Galizia Andrea 79
3 Garau Maria Carmela 75,16
4 Murgia Chiarella 72,6
5 Selis Fabrizio 67
6 Vacca Franco Plinio 63
7 Carta Evelina 58
8 Cabua Stefano ASSENTE AL COLLOQUIO
GRADUATORIA PER LA SELEZIONE DEL PRIMO CLASSIFICATO PER IL PROFILO PROFESSIONALE B2
POS. NOMINATIVO PUNTEGGIO FINALE
1 Olianas Maurizio 88
2 Usai Amalia 84
3 Albai Marisa 82
4 Arca Francesca 81
GRADUATORIA PER IL PROFILO B3
SELEZIONE ANDATA DESERTA

 

I vincitori saranno convocati a breve dalla Fondzione Cammino Minerario di Santa Barbara per la firma della Proposta Formale di Assunzione a tempo determinato.

Dovranno munirsi della seguente documentazione:

1- Fotocopia carta di identità in corso di validità;

2- Fotocopia tessera sanitaria

3-Scheda professionale del lavoratore, rilasciata dal Centro per l’Impiego.

AGGIORNAMENTO CALENDARIO DI CONVOCAZIONE PER IL COLLOQUIO DEI CANDIDATI – AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI DESTINATARI DELL’INTERVENTO CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA

ELENCO CANDIDATI
COLLOQUIO : GIOVEDI’ 4 GENNAIO 2018 ORE 15.00
CONVOCATI
CARTA NINO
DEMONTIS ANNA
LOI FRANCO
MADEDDU GIAN STEFANO
MILIA MAURIZIO
OLIANAS MAURIZIO
SIMBULA MARINA
SULAS MARIA GIOVANNA
VACCA FRANCO PLINIO
ZUDDAS ROBERTO
NON IDONEI
CERA MARISTELLA MANCANZA REQUISITI

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI DESTINATARI DELL’INTERVENTO CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA – CALENDARIO DELLE CONVOCAZIONI PER I COLLOQUI E LISTA DEGLI ESCLUSI

CALENDARIO DELLE CONVOCAZIONI E LISTA DEGLI ESCLUSI ALLA SELEZIONE

CALENDARIO DELLE CONVOCAZIONI PER IL COLLOQUIO

CONVOCAZIONE DEL 27-12-2017
MATTINA ORE 09:00
 Nominativo
Simbula Marina
Loi Franco
Olianas Maurizio
Vacca Franco Plinio
Madeddu Gian Stefano
Zuddas Roberto
Ferrau Giuseppe
Cera Maristella
 MATTINA ORE 09:30
 Nominativo
Balia Maria Brigida
Collu Bruna
Corrias Salvatore
Cruccas Anna Maria
Dessì Silvana
Lecca Pietro
Loi Stefano
Marongiu Salvatore
Marroccu Claretta
Marrocu Rosalba
Melis Miranda
Mereu Salvatore
 POMERIGGIO ORE 15:00
 Nominativo
Milia Maurizio
Muntoni Maria Angela
Piras Armando
Pisu Giampiero
Porcu Giovanni
Salaris Antonia Maddalena
Sulas Maria Giovanna
Toro Agnese
Troncia Andrea
Valdes Marco
Ventaglio Renato

 

CONVOCAZIONE DEL 03-01-2018
MATTINA ORE 09:00
 Nominativo
Cani Giorgio
Fenu Raffaela
Fois Giuseppe
Salidu Bruno
Puddu Giuseppe
Loddo Antonio
Santoni Antonino
Samo Cira

 

CONVOCAZIONE DEL 04-01-2018
MATTINA ORE 09:00
Nominativo 
Selis Fabrizio
Galizia Andrea
Cabua Stefano
Cani Astiladoro
Murgia Chiarella
Carta Evelina
Garau Maria Carmela
Nominativo
Usai Amalia
Arca Francesca
Albai Marisa

 

LISTA DEI CANDIDATI NON AMMESSI AL COLLOQUIO

 

ESCLUSI DALLA SELEZIONE
Nominativo Motivazione
Aresti Salvatore Mancanza requisiti
Caddeu Gianfranco Mancanza requisiti
Morri Giampaolo Mancanza requisiti
Masala Rosa Anna Mancanza requisiti
Cappai Antonio Mancanza requisiti
Curreli Juan Carlos Mancanza requisiti
Concas Giampiero Mancanza requisiti
Masala Giuseppe Mancanza requisiti
Mocci Tiziana Mancanza requisiti
Fadda Danilo Mancanza requisiti
Fadda Mirko Mancanza requisiti
Marongiu Sergio Mancanza requisiti
Pusceddu Gianluca Mancanza requisiti
Puddu Olivier Documentazione non in regola
Atzori Mario Documentazione non in regola
Lenzu Valentino Domanda pervenuta fuori tempo massimo

 

Avviso pubblico per la selezione dei destinatari dell’intervento Cammino Minerario Minerario di Santa Barbara

Pubblicato l’avviso  per la selezione dei destinatari dell’intervento Cammino Minerario Minerario di Santa Barbara di cui al catalogo di interventi approvato con dgr 47/34 del 10.10.2017 in attuazione della legge regionale 30 del 2016 di cui al catalogo di interventi approvato con dgr 47/34 del 10.10.2017 in attuazione della legge regionale 30 del 2016 “Prosecuzione degli interventi previsti per la stabilizzazione occupazionale nel progetto denominato Parco geominerario della Sardegna” cosi’ come modificata dalla legge regionale 34 del 2016.

REGOLAMENTO CONCESSIONE CONTRIBUTI (Art. 12 – Legge 7.08.1990, n° 241)

REGOLAMENTO
CONCESSIONE CONTRIBUTI
(Art. 12 – Legge 7.08.1990, n° 241)

Erogazione di contributi ordinari e straordinari a favore degli Enti e delle Associazioni che operano nel territorio della Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara.

Articolo 1 – Oggetto e finalità
Articolo 2 – Tipologie di contributi e vantaggi economici
Articolo 3 – Tipologia di interventi finanziabili
Articolo 4 – Soggetti beneficiari
Articolo 5 – Presentazione delle domande
Articolo 6 – Criteri per l’assegnazione del contributo
Articolo 7 – Motivi d’esclusione
Articolo 8 – Modalità di erogazione delle somme
Articolo 9 – Decadenza del contributo

Articolo 1 – Oggetto e finalità
Il presente Regolamento, disciplina l’erogazione di contributi, come previsto
all’articolo 12 della Legge 241 del 1990, a favore di Enti e Associazioni che svolgono
una funzione culturale, aggregativa, ricreativa nel territorio della Fondazione
Cammino Minerario di Santa Barbara.
Lo stesso determina al suo interno criteri, tempi e modalità a cui la Fondazione
deve attenersi in attuazione dei principi costituzionali del buon andamento, di
imparzialità e di trasparenza dell’azione amministrativa.

Articolo 2 – Tipologie di contributi e vantaggi economici
L’intervento della Fondazione a favore dei soggetti di cui all’art.4, può concretizzarsi
in forma di:
 contributi finanziari ordinari;
 contributi finanziari straordinari;
Il Contributo ordinario è un contributo concedibile a favore di coloro che entro il
30.04.2018 presenteranno regolare istanza.
Contributo straordinario, è concesso per progetti presentati al di fuori dei termini
stabiliti dal presente regolamento, unicamente ammissibili nel caso in cui sia
possibile dimostrare l’eccezionalità dell’iniziativa da realizzare. Le domande possono
essere prese in considerazione sulla base di specifica direttiva del CDA che
formula altresì gli indirizzi per la eventuale integrazione delle risorse finanziarie.

Articolo 3 – Tipologia di interventi finanziabili
La Fondazione intende sostenere gli interventi e le attività che mirano a:
 promuovere attività ed eventi di pubblico interesse ed utilità, che si pongano
quale obiettivo quello di arricchire, in generale, il tessuto culturale, religioso,
educativo, formativo, ambientale, sociale e turistico del territorio legate
al culto di S. Barbara.
Articolo 4 – Soggetti beneficiari
Possono beneficiare dell’assegnazione di contributi, ordinari e straordinari, gli enti
pubblici, le associazioni, i comitati, e le congregazioni regolarmente costituiti e
le parrocchie a sostegno delle proprie attività istituzionali ovvero per lo svolgimento,
senza fini di lucro, di attività e/o manifestazioni di interesse civico, sociale,
culturale, ambientalistico, turistico, religioso, educativo e formativo.

Articolo 5 – Presentazione delle domande
Le domande di contributi ordinari devono essere inoltrare all’Ufficio Protocollo
della Fondazione, entro la data di scadenza prevista dal presente regolamento, al
fine di ottenere un contributo per lo svolgimento del normale attività associativa o
per la realizzazione di attività, progetti, iniziative anche articolate, di carattere eccezionale.
L’istanza, debitamente sottoscritta dal Presidente o Legale Rappresentante
dell’Ente proponente,dovrà contenere la seguente documentazione:
 relazione illustrativa dell’attività svolta regolarmente dall’ente – sia esso un
associazione, un comitato, una congregazione o una parrocchia;
 descrizione dettagliata delle attività e/o dei programmi da realizzare, con la
relativa previsione di spesa;
Le domande di contributi straordinari, predisposte secondo le modalità di cui ai
precedenti punti, dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo della Fondazio3
ne, almeno 30 giorni prima della data della manifestazione o iniziativa, riportando
le debite giustificazioni circa la natura eccezionale dell’evento.
La presentazione delle domande non costituisce, di per sé, titolo per ottenere i
benefici e non vincola in alcun modo la Fondazione.
Le istanze, per la richiesta dei contributi ordinari, saranno soddisfatte entro il limite
delle risorse finanziarie disponibili e, sino ad esaurimento delle stesse.
L’erogazione dei contributi di carattere straordinario sarà oggetto di valutazione
del Cda.

Articolo 6 – Criteri per l’assegnazione del contributo
Una volta chiusi i termini di presentazione delle istanze il Responsabile del procedimento,
verificato il rispetto dei termini, delle modalità e dei requisiti di ciascuna
istanza procederà alla concessione del contributo tramite comunicazione al destinatario
del contributo.

Articolo 7 – Motivi d’esclusione
 per presentazione domanda oltre i termini stabiliti;
 domanda incompleta rispetto a quanto prescritto all’articolo 5;
 incoerenza dell’attività proposta rispetto alle finalità che la Fondazione intende
perseguire.
Il provvedimento negativo è preceduto dalla comunicazione dei motivi ostativi
all’accoglimento dell’istanza.

Articolo 8 – Modalità di erogazione delle somme
L’Ufficio competente provvederà a dare debita comunicazione a tutti i soggetti richiedenti:
– idonei
– non idonei
Entro il termine dei 60 giorni successivi alla realizzazione dell’evento o manifestazione
finanziata i soggetti beneficiari sono tenuti a presentare regolare documentazione
di spesa, nel rispetto di ciò che viene di seguito elencato e alla luce delle
disposizioni normative in materia di tracciabilità dei flussi finanziari:
 relazione circa l’attività svolte;
 dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, ai sensi degli articoli 46 e 47
del DPR 445 del 2000, di tutte le spese sostenute e le entrate conseguite
per l’iniziativa oggetto del contributo concesso dalla Fondazione, con in allegato
tutte le fatture acquisite, le ricevute fiscali, parcelle di eventuali professionisti;
 dichiarazione dei contributi già ottenuti o ufficialmente riconosciuti da altri
enti e istituzioni.
Gli uffici possono rideterminare la spesa ammissibile ed il susseguente contributo
valutando la pertinenza della spesa documentata. Sono ammesse compensazioni
tra le diverse tipologie di spesa prevista a condizione che non siano modificate sostanzialmente
le attività inizialmente indicate nella domanda.
Tutta la documentazione (brochure, dépliant, manifesti e quant’altro) prodotta in
occasione dell’evento o iniziativa finanziata dalla Fondazione deve riportare lo
stemma dell’Ente, secondo le indicazioni e le prescrizioni grafiche fornite
dall’ufficio competente.

Articolo 9 – Decadenza del contributo
L’ufficio competente è tenuto a pronunciare la decadenza del contributo, nei seguenti
casi:
 in mancanza della rendicontazione entro i termini stabiliti di cui al precedente
articolo;
 in caso di presentazione di rendicontazione sulla base di dichiarazioni non
veritiere;
 in caso di modifiche sostanziali rispetto al progetto inizialmente presentato.
La pronuncia è disposta non oltre 30 giorni dalla presentazione della rendicontazione.