Bacu Abis

Tappa 29

 

Nel 1854 nei pressi dell’attuale centro abitato di Bacu Abis furono estratte le prime 150 tonnellate di carbone, che segnarono l’avvio dello sfruttamento del bacino carbonifero del Sulcis e anche la nascita della miniera e del villaggio di Bacu Abis. L’attività estrattiva rimase precaria per molti anni, fino a quando la concessione mineraria venne acquisita dall’Ing. Anselmo Roux che riorganizzò la miniera potenziando le produzioni.

Maggiori informazioni nella guida cartacea.