Volteggiando sulle Note della Storia

volteggiando sulle note della storia monte sirai cammino minerario di santa barbara

Lo spettacolo “Volteggiando sulle Note di Monte Sirai – Musica Nuova per Monte Sirai”  è stato organizzato nell’ambito delle GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO promosse dal Consiglio d’Europa, sabato 22 settembre nel Teatro di Monte Sirai a Carbonia. 

La Fondazione ha contribuito alla realizzazione di questo spettacolo nella magnifica cornice del Villaggio fenicio-punico di Monte Sirai.

L’iniziativa culturale, organizzata dalla Sovrintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Cagliari e dal Comune di Carbonia con il contributo della Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara e la collaborazione del Teatro Lirico di Cagliari. Lo spettacolo  ha riscosso grande successo e consenso da parte della comunità locale, intrecciando nell’ambiente suggestivo dell’anfiteatro musica e rappresentazione storica.

http://www.sabapca.beniculturali.it/it/22/eventi-e-attivit-culturali/3227/volteggiando-sulle-note-della-storia_-musica-nuova-per-monte-sira

Grande successo per l’escursione lungo il CMSB in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO del Consiglio d’Europa:
La Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara ed il Comune di Carbonia hanno partecipato con l’organizzazione di un’affollatissima escursione partendo dalla Grande Miniera di Serbariu passando davanti al Nuraghe Sirai per raggiungere infine la necropoli fenicio-punica di Monte Sirai.
Lungo la prima parte della tappa n 22 del Cammino Minerario di Santa Barbara una grande partecipazione popolare tra archeologia classica e archeologia industriale attraverso le testimonianze di 3.500 anni di storia del territorio.
#CMSB

Il Cammino Incontra gli Operatori di Arbus

“IL CAMMINO INCONTRA GLI OPERATORI DI ARBUS”
Martedì 25 settembre 2018 h 15:30
Aula Consiliare Comune di Arbus 
Piazza Roma

La Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara ha programmato una serie di incontri informativi e di confronto rivolti a tutti gli operatori del settore turistico/commerciale/culturale che si trovano lungo le 24 tappe del Cammino allo scopo di farlo conoscere e coinvolgere attivamente gli attori locali affinché possano cogliere al meglio le sue opportunità di sviluppo.

A conclusione di molti anni di lavoro eseguito con gratuità da tanti volontari organizzati dall’Associazione Pozzo Sella, alla fine del 2016 è stata costituita la fondazione di partecipazione denominata FONDAZIONE CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA con la partecipazione dei 21 Comuni interessati e l’adesione delle Diocesi di Iglesias e di Ales Terralba.
Poco tempo dopo, nel mese di marzo 2017, è stata presentata alla fiera di Milano la Guida del Cammino Minerario di Santa Barbara pubblicata da TERRE DI MEZZO EDITORE, la più qualificata casa editrice di settore, che in poco tempo ha distribuito la stessa guida nelle principali librerie italiane.
Questi due atti hanno rappresentato, di fatto, la nascita del Cammino Minerario di Santa Barbara.
In breve tempo gli antichi cammini minerari del Sulcis Iglesiente Guspinese lungo i quali si sviluppa il Cammino Minerario di Santa Barbara, già frequentati per brevi tratti da migliaia di cittadini, sono diventati la meta di tanti pellegrini/escursionisti italiani e stranieri, molti dei quali hanno già percorso interamente i 400 km dell’intero itinerario.
Si è messo in moto in tal modo un fenomeno nuovo per il nostro territorio che ha richiamato i primi significativi flussi di turisti nei diversi mesi dell’anno attivando un meccanismo virtuoso che fa intravedere le grandi opportunità rappresentate da questa nuova offerta turistica.
Tuttavia, questo primo anno di avvio del Cammino, assieme alle grandi opportunità, ha messo in evidenza anche diverse criticità strutturali, organizzative e culturali che occorre affrontare per cogliere appieno tutte le potenzialità che la pratica del cammino può offrire al sistema economico del territorio.
Per questa ragione la nostra Fondazione, nata per favorire la valorizzazione del Cammino Minerario di Santa Barbara a beneficio del sistema economico territoriale, ritiene necessario e urgente incontrare gli operatori locali per sostenere la diffusione e la conoscenza del cammino, ma anche per esaminare assieme le criticità e i punti di forza del progetto.
A tal fine la stessa Fondazione organizza diversi momenti di incontro nei comuni del territorio, il prossimo incontro si terrà venerdì 7 settembre alle ore 15.30 presso l’ Aula Consiliare del Comune di Carbonia.
Tutti gli operatori, associazioni e organizzazioni che operano a qualunque titolo nel tessuto economico, sociale e culturale locale sono invitati a partecipare.

È gradita la conferma di adesione.
Per ulteriori chiarimenti e/o informazioni potete contattare i seguenti riferimenti:
mail: info@camminominerariodisantabarbara.org – tel: 0781 24132

#CMSB

Escursione lungo il Cammino Minerario Santa Barbara a Carbonia

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara, in collaborazione con il Comune di Carbonia, il Sistema Museale Carbonia ed il Centro Italiano della Cultura del Carbone, organizza un’escursione che percorre una parte della tappa 22 del CMSB che va da Carbonia arriva a Nuraxi Figus.
Partendo dalla Grande Miniera di Carbone a Serbariu e lungo antichi cammini giunge al Nuraghe Sirai, da qui raggiungeremo il sito archeologico di Monte Sirai.
Un itinerario lungo circa 6,5 km che ripercorre la storia antica dell’uomo in questo territorio dal periodo nuragico fino ai giorni nostri.

Il percorso è adatto a tutti, è necessario avere un abbigliamento comodo e le scarpe da trekking, acqua e cibo secondo le proprie necessità.

A conclusione dell’escursione ci sarà un bus per riportare i partecipanti al punto di partenza (Serbariu).

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA

E’ gradita la prenotazione a info@camminominerariodisantabarbara.org e 0781.24132