Concerto a Pani Loriga per inaugurare il nuovo impianto di illuminazione

IL NUOVO IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE E IL CONCERTO di Elena Ledda e Mauro Palmas hanno portato luce e armonia ieri notte nel magico sito archeologico di PANI LORIGA in COMUNE DI SANTADI.

Per la prima volta le testimonianze di 5.000 ANNI DI STORIA, incorniciate da centinaia di OLIVASTRI SECOLARI di rara bellezza e valore naturalistico, sono state rese fruibili e illuminate dal COMUNE DI SANTADI e dalla FONDAZIONE CMSB grazie ai lavoratori del progetto Parco Geominerario finanziato dall’ASSESSORATO REGIONALE DEL LAVORO.

Sono donne le prime 5 biker sulla Ciclovia del CMSB

Dopo aver ricevuto la timbratura delle credenziali nel Monastero del Buon Cammino LAURA, CINZIA, LOREDANA, SUSI e CARLA sono partite ieri sera in mountain bike per percorrere interamente la CICLOVIA del Cammino Minerario di Santa Barbara.

Sono le PRIME DONNE che hanno voluto percorrere la CICLOVIA del CMSB ancora prima della sua apertura ufficiale.

Come per la percorrenza pedonale, anche per quella in mountain bike si conferma il GRANDE INTERESSE della DONNE a percorrere il Cammino dedicato a una DONNA SANTA.

Concerto Mare e Miniere “Amaius” a Pani Loriga (Santadi)

In occasione del concerto Mare e Miniere “AMAIUS” con Elena Ledda, Simonetta Soro, Mauro Palmas e Silvano Lobina, sabato 18 luglio verrà inaugurato il nuovo impianto di illuminazione del sito archeologico di Pani Loriga nel Comune di Santadi realizzato dalla Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara. L’appuntamento è per le ore 20.30 presso l’area di accoglienza del sito. Vista l’emergenza sanitaria l’ingresso sarà contingentato, per cui è obbligatoria la prenotazione via mail a: museoarcheologicosantadi@gmail.com o via telefono al numero 348 886 6797. Si chiede la massima puntualità.

FIGLI D’EUROPA Edizione 2020

Il Cammino Minerario di Santa Barbara su FIGLI D’EUROPA, il programma di VIDEOLINA curato e condotto dalla giornalista MARIA CARMELA SOLINAS per presentare al grande pubblico le opportunità offerte dall’UNIONE EUROPEA.

Dopo l’inserimento nel REGISTRO REGIONALE degli Itinerari Religiosi e dello Spirito e nell”ATLANTE NAZIONALE DEI CAMMINI D’ITALIA curato dal MiBACT, la Fondazione CMSB da avvio alla procedura per inserire il Cammino Minerario di Santa Barbara tra gli ITINERARI CULTURALI EUROPEI del Consuglio d’Europa.

Una grande opportunità per entrare a far parte di un NETWORK che interessa 800 milioni di persone favorendo l’accesso alle importanti risorse dell’UNIONE EUROPEA.

Il Cammino Minerario di Santa Barbara andrà in onda su RAI 3 nella trasmissione SPAZIOLIBERO TV di RAI PARLAMENTO

Domani 15 luglio 2020 dalle ore 10.50 un ampio servizio sul Cammino Minerario di Santa Barbara andrà in onda su RAI 3 nella trasmissione SPAZIOLIBERO TV di RAI PARLAMENTO.

Dopo aver richiesto e ottenuto l’accesso all’importante trasmissione della RAI riservata alle associaziini, l’Associazione Pozzo Sella racconta l’IMPEGNO DEL VOLONTARIATO per la valorizzazione di uno dei più rappresentativi siti di archeologia industriale del Parco Geominerario (il POZZO SELLA della miniera di MONTEPONI) e per il recupero degli antichi cammini minerari della Sardegna sud-occidentale lungo i quali si sviluppa il CMSB.

Nel Sulcis il Cammino della ripresa

Il popolarissmo settimanale di ispirazione cattolica FAMIGLIA CRISTIANA, dopo l’importante servizio di LAURA BELLOMI pubblicato nel 2017 per presentare il Cammino Minerario di Santa Barbara, ha realizzato nei giorni scorsi un nuovo reportage a cura di ALBERTO LAGGIA per illustrare il nuovo progetto della ciclovia dello stesso CMSB.

Particolare attenzione è stata dedicata dall’inviato di FAMIGLIA CRISTIANA al completamento del tratto di pista ciclabile che attaversa il Comune di SAN GIOVANNI SURGIU lungo il tracciato della vecchia ferrovia FMS che da SANT’ANTIOCO porta a CARBONIA.

Grazie alla PROVINCIA DEL SUD SARDEGNA che ha realizzato l’intervento, i pellegrini/escursionisti del CMSB potranno percorrere agevolmente e in sicurezza, a piedi e in bicicletta, questo importante tracciato ferroviario che per oltre 50 anni ha assicurato la mobilita dei cittadini e il trasporto del carbone dalle miniere di BACU ABIS, CORTOGHIANA e SERBARIU al porto di SANT’ANTIOCO.

Alla ripresa dopo il lockdown C0NTINUA IL FLUSSO DI PELLEGRINI SARDI E CONTINENTALI lungo il CMSB

Nella cappella dedicata a Santa Barbara nella chiesa medioevale di San Francesco ad Iglesias è stato consegnato ieri sera IL TESTIMONIUM al PELLEGRINO EMILIANO Andrea che ha percorso puasi 200 km del Cammino Minerario di Santa Barbara.

“Parto pieno di gioia e di stupore dopo aver percorso il primo tratto di questo meraviglioso itinerario e ritornerò presto per completare l’intero Cammino” ha dichiarato Andrea dopo aver ricevuto il TESTIMONIUM.

RIAPERTA AI TURISTI LA GROTTA DI SAN GIOVANNI A DOMUSNOVASQUESTA SERA DALLE ORE 21.00 ALLE 22.00 SU VIDEOLINA UN AMPIO SERVIZIO DELL’EVENTO

“IN CAMMINO CONTRO LO SPOPOLAMANTO”

E’ stato il titolo della manifestazione tenutasi il 27 giugno u.s. con la quale il COMUNE DI DOMUSNOVAS e il CONSORZIO NATURA VIVA con la collaborazione della FONDAZIONE CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA e la FONDAZIONE MARIA CARTA hanno inaugurato l’apertura ai turisti della GROTTA DI SAN GIOVANNI dopo il lungo intervento di recupero e di messa in sicurezza.

Nel corso della manifestazione sono stati presentati sottoterra la SECONDA EDIZIONE IN ITALIANO E IN INGLESE DELLA GUIDA DEL CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA e il progetto della Fondazione Maria Carta “FREEMMOS, LIBERI DI RESTARE”.Con un concerto di eccellenti musicisti sardi si è conclusa la manifestazione.

I Comuni e le Diocesi della Fondazione CMSB camminano insieme ai Consiglieri Regionali per sostenere l’impiego dei lavoratori ex ATI-IFRAS nell’ambito di un Piano Strategico di Sviluppo Sostenibile del Territorio

Proficuo incontro ieri mattina tra i Sindaci e le Diocesi aderenti alla Fondazione CMSB e i Consiglieri Regionali del territorio per esaminare le problematiche connesse all’impiego dei lavoratori ex ATI-IFRAS con particolare riferimento alla prosecuzione dei cantieri in corso e al loro possibile impiego per l’implementazione di un PIANO STRATEGICO DI SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO fondato sulla valoriz-zazione del suo patrimonio storico, culturale, ambientale e religioso sul quale si fonda il Cammino Minerario di Santa Barbara. Dopo aver illustrato gli interventi operativi proposti alla Regione in prosecuzione delle ti-pologie dei lavori attualmente in corso di realizzazione, il Presidente della Fondazione CMSB ha illustrato numerose proposte progettuali in diversi settori di intervento, dalla costruzione della ciclovia e della ippovia alla valorizzazione dell’immenso patrimo-nio archeologico del territorio del CMSB, fino alla realizzazione di un brand identi-tario del turismo lento della Sardegna che conferisce al PIANO STRATEGICO DI SVI-LUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO UNA VALENZA DI LIVELLO REGIONALE. In quest’ottica e necessario pensare alla disponibilità delle ulteriori risorse finanziarie ne-cessarie che trovano nel Contratto Istituzionale di Sviluppo, nei previsti stanziamenti per la ripresa economica dopo il Covid-19 e nel nuovo quadro comunitario di pro-grammazione 2021-2027 le coperture necessarie per sostenere e realizzare il PIANO STRATEGICO PROPOSTO. Sono poi intervenuti numerosi Sindaci che, nel condividere unitariamente le proposte avanzate dalla Fondazione CMSB, hanno messo in evidenza l’esigenza di portare le proposte al più presto all’attenzione del Presidente della Giunta Regionale. Di grande rilievo sono poi risultati gli interventi dei Consiglieri Regionali del Territorio Michele Ennas e Fabio Usai i quali, nel condividere anch’essi le proposte presentate dalla Fondazione CMSB, hanno assunto con chiarezza e determinazione il loro impegno per portare al Presidente della Regione le istanze condivise a livello territoriale, impegnandosi ad organizzare i necessari incontri nel più breve tempo possibile. L’interessamento finora dimostrato dal Presidente del Consiglio regionale Michele Ita-lo Pais e dal Presidente della Giunta Regionale Christian Solinas per lo sviluppo del CMSB, rappresentano la migliore garanzia per giungere ad un loro rapido e decisivo in-tervento come hanno sostenuto Michele Ennas e Fabio Usai.

Il Cammino Minerario di Santa Barbara nel POPOLARISSIMO PROGRAMMA di approfondimento religioso “A SUA IMMAGINE” di RAI 1 trasmesso domenica 5 luglio 2020 dalla prima rete nazionale della RAI

Nella stessa trasmissione una PROFONDA RIFLESSIONE DI PAPA FRANCESCO sul senso del cammino.

Attraverso il servizio pubblico nazionale della RAI ancora una GRANDE PROMOZIONE A COSTO ZERO per il territorio del Sulcis Iglesiente Guspinese Arburese e per il TURISMO LENTO DELLA SARDEGNA grazie al Cammino Minerario di Santa Barbara.