Sardegna, un’isola da vivere in cammino (diretta Youtube)

domenica 22 Novembre ore 13:00

link allo streaming

Un’isola, tanti cammini. La Sardegna si offre al turista lento come un vero e proprio El Dorado!
Acque cristalline, un’ospitalità che scalda il cuore, clima mite tutto l’anno e poi tante occasioni di vivere una vacanza a piedi.
Dal Cammino minerario di Santa Barbara, 30 tappe per 500 km tra le miniere più famose d’Italia, al Cammino di Santu Jacu, che attraversa tutta la Sardegna (da Cagliari a Porto Torres) collegando i luoghi di culto di san Giacomo, fino alle escursioni di uno o più giorni a caccia delle spiagge più belle e lontane dal turismo di massa.

Un incontro con tanti consigli pratici (quando partire? cosa portare con sé? quali sono le tappe più belle se ho poco tempo) per cominciare a programmare – o anche solo sognare – il prossimo cammino!

Partecipano: Giampiero Pinna, Miriam Giovanzana, Roberta Ferraris, Sara Zanni

Cammino e solidarietà lungo il CMSB con Riccardo e Claudio

Consegnati ieri sera i TESTIMONIUM e le TORRI ai pellegrini RICCARDO di San Sperate e CLAUDIO di Uta che hanno percorso interamente in soli 8 giorni i 500 km del CMSB.

Il loro pellegrinaggio è stato caratterizzato da un GRANDE GESTO DI SOLIDARIETÀ con l’organizzazione nei giorni del cammino di una RACCOLTA FONDI ONLINE in favore della famiglia di San Sperate che nello scorso mese di agosto ha PERSO LA CASA A CAUSA DI UN INCENDIO.

NELL’APPREZZARE E CONDIVIDERE IL GESTO di Riccardo e Claudio invitiamo tutti a PROSEGUIRE CON QUESTO ATTO DI SOLIDARIETÀ versando una donazione secondo i passaggi indicati qui sotto:

https://www.gofundme.com/f/500km-per-sos-san-sperate?sharetype=teams&member=6062120&utm_medium=social&utm_source=whatsapp&utm_campaign=p_na%20share-sheet&rcid=da5841dab5c245178c9e0461ada7e02e&fbclid=IwAR2kfo_UFGdoj-wJ4eW2xUKUBDiOLESPRBtGv5UEVrL_ObZv6JT-q5wFnpU

AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI– SHORT LIST – PER L’AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA E L’ATTIVITA’ DI PROGETTAZIONE

Si rende noto che la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara intende istituire un elenco di professionisti esterni dal quale attingere per l’affidamento, fino al 31/12/2021 dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria e l’attività di progettazione, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione, direzione lavori, collaudo, verifiche della progettazione ed altri servizi tecnici, di importo inferiore alle soglie di cui all’art. 35 del D.lgs. 50/2016 e s.m.i..

Le tipologie di prestazioni professionali per cui è possibile richiedere l’iscrizione nell’elenco sono le seguenti:

  1. Progettazione architettonica e urbanistica;
  2. Progettazione strutturale;
  3. Progettazione impiantistica (idrosanitari, termici, elettrici, cablaggio, ecc…)
  4. Progettazione impianti per fonti di energia rinnovabile e per il contenimento e risparmio energetico; e. Progettazione antincendio;
  5. Direzione Lavori e/o Direzione Operativa;
  6. Coordinamento della sicurezza per la progettazione ed esecuzione dei lavori (D.Lgs. n. 81/2008 s.m.i.);
  7. Adempimenti in materia di acustica;
  8. Adempimenti in materia di prevenzione incendi;
  9. Studi ed indagini geologiche e geotecniche;
  10. Rilievi topografici, verifiche – indagini – pratiche catastali, frazionamento terreni e tipo mappale; m. Collaudi statici;
  11. Collaudi impiantistici;
  12. Collaudi tecnico amministrativi;
  13. Servizi di supporto al R.U.P.;
  14. Servizio di verifica di progetti ex art.26 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.;
  15. Adempimenti relativi all’attività edilizia (permessi a costruire, relazioni paesaggistiche, scia, pratiche catastali, ecc.);
  16. Servizi tecnici non compresi nelle precedenti categorie (a titolo di esempio: servizi di geologia, archeologia, agronomia).

Di seguito i documenti integrali:

Il quotidiano “Avvenire” dedica una pagina ai Cammini in Sardegna

Il QUOTIDIANO AVVENIRE della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) nel suo supplemento riservato all’ARCIDIOCESI di CAGLIARI dedica una pagina intera ai CAMMINI RELIGIOSI.

Particolare rilievo viene dato nel servizio al CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA con una foto al centro della pagina e un intervista al Presidente della Fondazione CMSB.

MOLTO INTERESSANTE L’EDITORIALE dell’incaricato regionale della pastorale del turismo DON IGNAZIO SERRA che, oltre a indicare dati aggiornati sulla partecipazione dei pellegrini, fornisce spunti di riflessione sul senso del CAMMINARE in rifermento alle encicliche di PAPA FRANCESCO “Laudato si” e “Fratelli tutti”.

“Natural Style” dedica una pagina al Cammino Minerario di Santa Barbara

La rivista mensile NATURAL STYLE dedica un’intera pagina al CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA.

CONTINUA L’ATTENZIONE da parte dei periodici e i quotidiani nazionale che, assieme alle grandi trasmissioni televisive della RAI, sostengono la straordinaria CAMPAGNA PROMOZIONALE che si sta realizzando a costo zero per il territorio interessato e per la tutta la Sardegna grazie al Cammino Minerario di Santa Barbara.

Consegnati i TESTIMONIUM e la TORRE al pellegrino Diego Poli di Bassano del Grappa

Il Presidente del Consiglio Comunale di Iglesias Daniele Reginali e la Vice Sindaco Claudia Sanna hanno consegnato ieri mattina nella capella di Santa Barbara della chiesa medioevale di San Francesco, il TESTIMONIUM e la TORRE al pellegrino di Bassano del Grappa DIEGO POLI che ha percorso INTERAMENTE I 500 KM del Cammino Minerario di Santa Barbara.

GiIOIA E SPUPORE PER LA BELLEZZA DEL CMSB sono state manifestate dal pellegrino veneto che ha espresso la volontà di promuovere il cammino tra i suoi amici e nella sua associazione di camminatori.

“IN VIAGGIO CON IL CORRIERE” – IL PROGETTO CULTURALE DEL CORRIERE DELLA SERA E DI DOVE CLUB – È ARRIVATO IN SARDEGNA

Così otto ospiti provenienti dall’Emilia Romagna e dalla Lombardia hanno visitato nei giorni scorsi diversi siti del Sulcis Iglesiente accompagnati dalla giornalista ROBERTA SCORRANESE.

In occasione della loro visita al museo minerario della GRANDE MINIERA DI SERBARIU gli ospiti hanno incontrato la bravissima cantante sarda MARIA GIOVANNA CHERCHI e il Presidente della Fondazione CMSB GIAMPIERO PINNA.

Dopo che Maria Giovanna Cherchi ha INCANTATO gli ospiti con due suoi canti eseguiti a cappella nella magica cornice esterna della Grande Miniera di Serbariu, Giampiero Pinna ha illustrato la struttura e la bellezza del Cammino Minerario di Santa Barbara suscitando grande interesse tra diversi di loro che si sono ripromessi di ritornare per CONOSCERE A PASSO LENTO l’epopea mineraria della Sardegna.

MENTRE NELLA POSADA DI PITZINURRI CONTINUANO PARTENZE E ARRIVI DEI PELLEGRINI, ANCHE I RESPONSABILI DEL TURISMO DELLA CHIESA SARDA PERCORRONO IL CMSB APRENDO CONCRETAMENTE ORIZZONTI CHE LEGANO TERRA E CIELO, CREATO E CREATURE AL CREATORE.

Nella chiesa di SANTA BARBARA del borgo minerario di MONTEVECCHIO giovedì 22 ottobre 2020 sono stati consegnati dalla scritrice Iride Peis e dai geologi Efisio Cadoni e Aldo Pusceddu i TESTIMONIUM a DON IGNAZIO SERRA, incaricato regionale dalla Conferenza Episcopale Sarda (CES) per la Pastorale del Turismo e il suo collaboratore della Diocesi di Oristano DON GIACOMO ZICHI per aver percorso più di 100 km lungo il Cammino Minerario di Santa Barbara.

Dal Monastero del BUON CAMMINO ai borghi minerari di INGURTOSU e MONTEVECCHIO, i due sacerdoti hanno potuto ammirare un susseguirsi infinito di paesaggi di straordinaria bellezza, costellati da un immenso patrimonio storico-culturale dove puoi avere la fortuna, come è capitato a loro, di PROVARE GIOIA E STUPORE QUANDO INCONTRI 3 CERVI MAESTOSI che attraversano il tuo sentiero, con i cippi e le deliziose chiese di Santa Barbara che fanno da riferimento e cornice del CMSB.

Un cammino storico, culturale, ambientale e religioso per ricordare e tramandare le fatiche, le sfide, le glorie e i sacrifici degli uomini e delle donne che hanno costruito l’epopea mineraria del territorio, CON UNA PREGHIERA PARTICOLARE RIVOLTA DAI DUE SACERDOTI PER LE 11 DONNE/BAMBINE che nel maggio del 1871 persero la vita nel cantiere minerario di Azuni attraversato dal CMSB.

AVVISO PUBBLICO per manifestazione di interesse per l’affidamento di un incarico per la progettazione dell’immagine coordinata del Cammino Minerario di Santa Barbara

La Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara intende addivenire ad una progettazione dell’immagine coordinata del Cammino Minerario di Santa Barbara. Il presente avviso di manifestazione di interesse è volto a individuare un soggetto professionale qualificato (persona fisica o giuridica) per l’affidamento del servizio in oggetto.

Troverete tutta la documentazione qui sotto

Progettazione_immagine_coordinata_AVVISO_PUBBLICO

Progettazione_immagine_coordinata_MODULO_PARTECIPAZIONE

CONSEGNATI I TESTIMONIUM AI COMPONENTI DELLA CONFRATERNITA ITALIANA DEL CAMMINO DI SANTIAGO

Questa mattina nell’antica chiesa parrocchiale di Santa Barbara a VILLACIDRO, a conclusione della celebrazione nella quale hanno rinnovato il voto i componeti della locale Confraternita della Madonna del Rosario, il Parroco DON GIOVANNI CUCCU, la Sindaca MARTA CABRIOLU e l’Assessore regionale dell’Ambiente GIANNI LAMPIS, hanno consegnato i TESTIMONIUM a SALVATORE DELOGU, ANGELO GAMBELLA e MAURO SABA che hanno percorso quasi 150 km del Cammino Minerario di Santa Barbara.

Salvatore, Angelo e Mauro con la loro qualificata ed entusiasmante presenza in compagnia della loro consorella villacidrese Carmen Collu, confermano il grande interesse dei tantissimi pellegrini del CAMMINO DI SANTIAGO DI COMPOSTELA a percorrere il Cammino Minerario di Santa Barbara.