Riparte il turismo sul Cammino e da giugno è low cost

Come Emanuela e Paolo di Quartu S. Elena, anche Nicoletta di San G. Suergiu, dopo aver percorso diverse tappe prima del lockdown, ha ripreso ieri a percorrere il CMSB in compagnua del suo amico Sandro di Bacu Abis.

Il dopo lockdown si sta rivelando un’ottima opportunità per consentire a tanti sardi di conoscere un grande Cammino nella loro Regione.

#rEstateincammino è l’hashtag, lanciato dall’Ufficio Nazionale Pellegrinaggi e Turismo della CEI, che adotteremo dai primi giorni di Giugno per promuovere l’ospitalità a donativo dei pellegrini / escursionisti che pernotteranno nelle Posadas e nelle strutture ricettive private convenzionate con la Fondazione CMSB.

Dai primi di giugno i dettagli della promozione.