ANCHE QUEST'ANNO LUNGO IL CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA DECINE DI MESSE, CELEBRAZIONI E PROCESSIONI SI SONO TENUTE IN ONORE DELLA SANTA PATRONA DEI MINATORI

Un culto ancora oggi profondamente sentito e praticato nonostante le miniere abbiano cessato la loro attività produttiva, che la Fondazione CMSB intende tenere vivo e trasmettere per il suo alto valore civile e religioso che rappresenta una parte importante dell’EREDITÀ CULTURALE dei bacini minerari europei.

Molto significativa è stata la partecipazione a tutte le celebrazioni dei VIGILI DEL FUOCO, dei MARINAI, degli ARTIGLIERI, degli ARCHITETTI e dei GEOLOGI che condividono con i MINATORI il culto per Santa Barbara.

A conclusione di una delle più significative celebrazioni della giornata, tenutasi in Comune di Carbonia nel museo della Grande Miniera di Serbariu e presieduta dal Vescovo della Diocesi di Iglesias Mons. Giampaolo Zedda, sono state consegnate, dallo stesso Vescovo e dalle Autorità comunali presenti, il TESTIMONIUM e la TORRE a due pellegrini che proprio oggi hanno concluso la percorrenza di tutti i 400 kn del Cammino Minerario di Santa Barbara.