GRANDE SUCCESSO PER LA PRIMA EDIZIONE DEL SANTA BARBARA INTERNATIONAL MUSIC FESTIVAL

RosasLR

Oltre 1800 persone hanno partecipato ai 7 concerti che si svolti in 7 “teatri naturali” lungo il Cammino Minerario di Santa Barbara

Pubblico delle grandi occasioni per la prima edizione del Santa Barbara International Music Festival, che è svolto da lunedì 9 settembre a domenica 15 settembre in diversi luoghi simbolo del Cammino Minerario di Santa Barbara. La manifestazione è stata promossa e organizzata dalla Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara, con la direzione artistica di Junhee Kim.

Il Festival ha messo a disposizione dei musicisti e del pubblico “teatri naturali” che, per bellezza e suggestione, hanno lasciato un segno indelebile del fascino del nostro territorio.

Il primo grazie va a tutti i musicisti per averci regalato esibizioni piene di emozioni e brillantezza tecnica. In primis, un grazie al pianista coreano Junhee Kim, che ha debuttato in questa edizione del festival come direttore artistico. Il grazie è doppio: da un lato per aver portato in questo festival musicisti straordinari che hanno dato vita un programma di grande interesse e dall’altro per l’intensità delle sue esibizioni come solista e in formazione con i diversi musicisti.

Grazie alla violinista Yoojin Jang, al pianista Mackenzie Melemed, al violoncellista Sung-Won Yang, alla pianista Primavera Shima e a Manuel Escauriaza che si è esibito al corno.

Un grazie va alle amministrazioni comunali che hanno lavorato insieme alla Fondazione per la buona riuscita dell’evento, nel dettaglio: Comune di Narcao, Comune di Guspini, Comune di Sant’Anna Arresi, Comune di Portoscuso, Comune di Nuxis, Comune di Tratalias e Comune di Fluminimaggiore.

Oltre che ai Comuni il grazie si estende anche a tutte le realtà cooperative e associative che gestiscono con determinazione ed entusiasmo i siti in cui si sono svolti i concerti. Nell’ordine un grazie a: Associazione Miniere Rosas, Lugori s.c.ar.l. (Montevecchio), guide del Comune di Portoscuso, Associazione Speleo Club Nuxis, Museo e Botteghe Artigiane del Borgo di Tratalias, Cooperativa Servizi Turistici START-UNO (Antas).

La buona riuscita del Festival è stata possibile grazie all’impegno dei lavoratori della Fondazione Cammino Minerario Santa Barbara, tra cui le maestranze del bacino ex ATI-IFRAS.

I ringraziamenti si estendono al Consorzio Turistico per l’Iglesiente, al social manager Francesco Tocco, a Live Studio di Giovanni Carlini per il service audio e a Penty Service di Walter Mostallino per il noleggio pianoforti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *