IN COSTRUZIONE L’IPPOVIA DEL CAMMINO MINERARIO DI SANTA BARBARA

sopralluogo cammino minerario di santa barbara

Sopralluogo ieri sera con il Sindaco di Guspini al tracciato della vecchia ferrovia mineraria a scartamento ridotto (1878-1958) costruita per il trasporto dei minerali dalla miniera di Montevecchio all’impianto metallurgico di San Gavino, per verificare il possibile riutilizzo del tracciato nell’ambito dell’ippovia del Cammino Minerario di Santa Barbara.
Il ferro di cavallo trovato lungo la sede della ferrovia conferma che il tracciato è già percorso da cavalli e cavalieri e che con modesti interventi può essere inserito nella costituenda ippovia del Cammino Minerario di Santa Barbara.

RINASCE LA LOCANDA DEL PARCO IN LOCALITÁ MAGUSU-MONTI MANNU NEL COMUNE DI VILLACIDRO.

locanda del parco monti mannu villacidro cammino minerario di santa barbara

Firmata ieri mattina la convenzione tra il Comune di Villacidro e la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara per la rigenerazione della bellissima struttura ricettiva abbandonata immersa nello straordinario complesso forestale di Monti Mannu.
Il recupero della struttura consentirà alla Fondazione CMSB di disporre di una sede operativa permanente per ospitare gli uomini e i mezzi dislocati nel Villacidrese e di ripristinare una struttura ricettiva capace di ospitare i pellegrini/escursionisti del Cammino Minerario di Santa Barbara.
Sabato 17 novembre p.v. nel corso dell’Assemlea della Fondazione CMSB, verranno presentati pubblicamente i risultati dei primi interventi di recupero e illustrate le prospettive future del sito che costituisce una delle tappe più importanti del Cammino Minerario di Santa Barbara.