17. Orbai → Rosas

In giallo la variante corta

Lunghezza: 18 km
Dislivello: Salita 641 m – Discesa 723 m
Difficoltà: Impegnativo
Durata: 6 ore

Descrizione sintetica

Tappa interessante e gradevole che mette in collegamento due importanti siti minerari con un ricco patrimonio di archeologia industriale e classica come il nuraghe Monte Scorra.

Si cammina su comode strade sterrate, mulattiere e sentieri, quasi sempre immersi nel bosco e nella macchia mediterranea.

Sicurezza e consigli utili

Il percorso procede su strade comode e agevoli caratterizzate dal fatto che nella prima parte il percorso si snoda dentro un fitto bosco.   

Usciti dal bosco si percorre il sentiero che sale verso Nuraghe Monte Scorra da cui è possibile vedere le rovine del proto nuraghe da poca distanza; non avventurarsi a visitare il nuraghe sia per la difficoltà del percorso, sia per il fatto che il sito non è oggetto di lavori di restauro e messa in sicurezza pertanto ci può essere pericolo di crollo o si rischia di arrecare danno alla struttura.

Il resto del percorso seppur lungo non presenta difficoltà di rilievo.

Per chi volesse tagliare si ricorda che subito dopo Orbai è possibile intraprendere la variante descritta nella tappa precedente e arrivare direttamente a Rosas percorrendo poco meno di 8 Km.