Logo Fondazione Cammino Minerario di S. Barbara

Comune di Iglesias

 
 

Da Iglesias a Nebida



Scarica kml Scarica gpx

Lunghezza: 15 km
Dislivello: Salita 272 m - Discesa 169 m
Difficoltà: Media
Durata: 7 ore

Descrizione sintetica

Sin dalla prima tappa, camminiamo sulle rocce calcareo-dolomitiche più antiche d’Italia, sui grandi giacimenti di piombo, zinco e argento che per secoli sono stati oggetto di un’intensa attività estrattiva. Subito c’immergiamo nel grande patrimonio culturale, ambientale e religioso della Sardegna.

Dalla città medioevale di Iglesias fino al villaggio di Nebida, incontriamo cappelle, chiese e edifici di culto dedicati alla santa patrona dei minatori.

Il passaggio nel santuario della Madonna del Buon Cammino regala a questa prima giornata un particolare significato spirituale.

La tappa è mediamente impegnativa, non tanto per la lunghezza, quanto per i due strappi in salita che occorre superare nella prima parte del percorso per raggiungere il colle del Buon Cammino (339 m/slm) e gli scavi di Cungiaus (323 m/slm).

Ultimo aggiornamento: 06/03/2017 16:52