Una giornata dedicata ai giovani e all’ambiente: Messa dimora di piante di alloro lungo il CMSB

Mountain-Climbing-Hiker-Photo-Collage

Ieri mattina sul colle del Buon Cammino, nel suggestivo paesaggio del Monastero, alla presenza del corpo forestale, dell’agenzia Forestas e dei vigili del fuoco sono state messe a dimora 164 piante di alloro lungo il Cammino di Santa Barbara insieme ai bambini provenienti dalle Scuole primarie e secondarie di primo grado degli Istituti Grazia Deledda ed Istituto Comprensivo Pietro Allori di Iglesias.

I bambini hanno messo a dimora le piante di alloro, regalate alla Fondazione dall’Agenzia Forestas, posizionandole lungo il percorso che costeggia il muro di cinta del Santuario, e che crescendo andranno a costituire una siepe a potezione della parivacy delle monache.

Il percorso recentemente sistemato e preparato per l’occasione dai lavoratori della Fondazione, rappresenta l’inizio della prima Tappa del cammino Minerario di Santa Barbara (da iglesias a Nebida).

Nell’entusiasmo generale è stato assai gradito l’interveno del Rettore del Santuario Don Carlo Cani che ha omaggiati gli astanti con un gradito saluto, mettendo in risalto l’importanza del gesto, dalla piantumazione attuata dai giovani, quale simbolo di vita, rinascita e ripresa, di un territorio recentemente devastato dal’incendio, <<per far stare i grandi del futuro a contatto con la natura e con la propria terra, per capire l’importanza della vita>>.

Al termine delle attività i giovani studenti sono stati ospiti delle suore Clarisse che, per l’occasione,  hanno intonato il canto del Cammino concludendo in allegria la gioiosa giornata.

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *