Comunicato Stampa: Protocollo di intesa con la Chiesa ortodossa del Patriarcato di Mosca

xxmod

Dal 12 al 15 marzo 2018 la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara ha potuto partecipare alla grande fiera internazionale del turismo di Mosca grazie allo spazio asse-gnatole a seguito di apposito bando pubblico dall’Assessorato del Turismo della Regione Sardegna che ha allestito assieme alle altre regioni italiane un suo stand nell’ambito del padiglione ITALIA gestito dall’ENIT. (Vedi foto allegate)
Lo stand della Regione Sarda e lo spazio della Fondazione CMSB, visitati nel giorno dell’inaugurazione della fiera dall’Ambasciatore Italiano a Mosca, dal Direttore Generale dell’ENIT e dal proprietario della grande catena commerciale Magazzini GUM, è stato visi-tato da migliaia di cittadini e da numerosi tour operators con i quali sono stati attivati importanti contati che porteranno presto ulteriori sviluppi per l’incremento delle presen-za già importanti di turisti russi nella nostra regione.
Particolare interesse ha suscitato il nuovo prodotto turistico del Cammino Minerario di Santa Barbara anche per la possibilità di esercitare la pratica del pellegrinag-gio/escursionismo durante il lungo inverno russo (da novembre–dicembre a aprile–maggio) camminando alla scoperta delle chiese dedicate alla patrona dei minatori, parti-colarmente venerata anche dai fedeli ortodossi che proprio al centro Mosca, nei pressi della Piazza Rossa, hanno edificato nel XV secolo una bella chiesa del dedicata a Santa Barbara. (vedi foto)
Anche grazie al legame religioso per il culto di Santa Barbara e al prezioso interessamen-to e contributo offerto da Padre Giovanni Guaita, un sacerdote ortodosso di Iglesiente molto apprezzato e stimato dai fedeli del Patriarcato di Mosca dove vive da oltre 20 anni, in data odierna la Fondazione CMSB ha firmato un importante PROTOCOLLO DI INTESA con la Chiesa ortodossa dei Santi Cosma e Damiano del Patriarcato di Mosca per pro-muovere tra i fedeli ortodossi e i cittadini russi il pellegrinaggio/escursionismo in Sarde-gna che non tarderà a portare i suoi buoni frutti per la valorizzazione del Cammino Mine-rario di Santa Barbara.

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *